Comunicazioni

22 Marzo 2021

Acquedotti Scpa offre la propria la disponibilità a favore della campagna vaccinale.

In data 15 marzo u.s. la Società Acquedotti Scpa ha aderito all’iniziativa promossa da Utilitalia, offrendo la propria disponibilità per spazi, logistica, sistemi informativi e medici competenti, per contribuire al potenziamento della campagna vaccinale.

Le imprese dei servizi pubblici locali sono disponibili a mettere a disposizione spazi, logistica, sistemi informativi e medici competenti, per contribuire al potenziamento della campagna vaccinale. Con una lettera inviata al Capo dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, e al Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, Utilitalia – la Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche – ha confermato la disponibilità delle aziende, con l’obiettivo di accelerare quanto più possibile il processo di vaccinazione della popolazione. Le circa 450 imprese associate a Utilitalia forniscono i servizi idrici all’80% dei cittadini, i servizi ambientali al 55%, la distribuzione gas ad oltre il 30% e servizi di energia elettrica al 15%, con un valore della produzione pari a 40 miliardi di euro, 1,3 miliardi di utili e oltre 90.000 occupati. Utilitalia fa sapere che, in considerazione della massima cooperazione che l’attuale fase richiede, è stata già avviata una specifica indagine tra le aziende associate per di pervenire ad una mappatura sul territorio nazionale delle disponibilità di spazi, strumenti, strutture organizzative e personale sanitario che le imprese potranno offrire al Paese.”

Acquedotti Scpa offre la propria la disponibilità a favore della campagna vaccinale.
torna all'inizio del contenuto