Categoria: Comunicazioni
Pagina 1 di 1

Bonus idrico – Nuove modalità

Comunicazioni 25 Marzo 2022

Bonus idrico – Nuove modalità

Si informa che dal 1° gennaio 2021, come stabilito dalla legge 19 dicembre 2019 n.

Si informa che con delibera del 15 marzo 2022 nr 106/2022/R/com l’Arera, ha disciplinato la liquidazione del bonus idrico per l’anno 2021.

Comunicazioni 1 Febbraio 2022

Si informa che con delibera del 15 marzo 2022 nr 106/2022/R/com l’Arera, ha disciplinato la liquidazione del bonus idrico per l’anno 2021.

  Si informa che saranno riconosciuti i bonus idrici a tutti i nuclei familiari che hanno già beneficiato del bonus elettrico per il medesimo anno.

Green pass – 1° febbraio 2022 , le nuove regole.

Comunicazioni 1 Febbraio 2022

Green pass – 1° febbraio 2022 , le nuove regole.

Secondo quanto previsto dal decreto Covid del 07/01/2022, dal 1° febbraio 2022 anche per entrare nei nostri uffici sarà obbligatorio mostrare il green pass: servirà quello base, ossia sarà sufficiente aver fatto un tampone rapido nelle ultime 48 ore (72 nel caso del test molecolare).

SPORTELLO WEB – Autolettura del misuratore dei consumi idrici

Comunicazioni 19 Gennaio 2022

SPORTELLO WEB – Autolettura del misuratore dei consumi idrici

Da oggi , loggandosi  all’area riservata ai clienti (Sportello WEB), è possibile comunicarci la lettura del proprio misuratore dei consumi idrici.

FASCE DI CONSUMO PER COMPONENTI NUCLEO FAMILIARE

Comunicazioni 2 Luglio 2021

FASCE DI CONSUMO PER COMPONENTI NUCLEO FAMILIARE

Si informa che a partire dal 1° gennaio 2022 la fatturazione idrica avverrà per fasce di consumi sulla base di quantità pro-capite (delibera ARERA nr 665/17 Art.

SPORTELLO WEB

Comunicazioni 6 Novembre 2020

SPORTELLO WEB

È attiva la nuova area riservata ai clienti SPORTELLO WEB.

COVID 19 – COMUNICAZIONE AGLI UTENTI

Comunicazioni 7 Luglio 2020

COVID 19 – COMUNICAZIONE AGLI UTENTI

In questo momento di gravissima emergenza sanitaria che ha sconvolto tutti gli aspetti della nostra convivenza civile riteniamo doveroso, ad un mese ormai dal primo provvedimento di chiusura generale emanato dal governo centrale, fornirle una serie di informazioni sulle misure fin qui da noi adottate per garantire il servizio di tipo essenziale che svolgiamo sul territorio comunale e su quelle iniziative che intendiamo mettere in atto per venire incontro a particolari esigenze di alcune fasce di utenze, proprio in considerazione della sofferenza economica cui sono sottoposte.

torna all'inizio del contenuto